Altavia Meranese

Altavia Meranese

Naturno (554 m) - Parcines (648 m) - cascata „Partschinser Wasserfall" (1.073 m) - Rifugio Nassereto/Nassereith (1.523 m) - Rifugio "Gigglberg" (1.535 m) - Caseggiato di Forcata/Hochforch (1.555 m) - Maso "Pirch" (1.445 m) - Maso "Grub" (1.377 m) - Naturno

 

Con l'autobus pubblico si arriva a Parcines, da dove un altro bus navetta a pagamento collega direttamente all'omonima cascata "Partschinser Wasserfall", una delle cascate più imponenti dell'arco alpino: una gigantesca massa d'acqua si proietta da uno spuntone roccioso in una caduta libera di ben 97 m! Il periodo migliore per godersi questo spettacolo naturale è durante il disgelo (da maggio a luglio) o dopo violente piogge. L'alto grado d'umidità ed il clima fresco dovuto all'evaporazione dell'acqua nei pressi della cascata hanno effetto rivitalizzante e rinvigorente il sistema immunitario grazie al migliorato scambio gassoso nei polmoni.
Dalla cascata si segue il sentiero nr. 8 che conduce al Rifugio Nassereto/Nassereith, da cui passa l'Altavia Meranese che ci conduce al rifugio "Gigglberg", al caseggiato di Forcalta/Hochforch, "Pirch" e "Grub", da cui si diparte il sentiero nr. 6 che scende infine a Naturno. La magia esercitata dal paesaggio del Parco Naturale Gruppo di Tessa fa di questa escursione un'esperienza indimenticabile.

Questo sito utilizza dei cookies per scopi funzionali e analitici. Per saperne di più si prega di leggere le nostre disposizioni relative ai cookies. Utilizzando questo sito web l'utente dichiara il proprio consenso a tali disposizioni.